Nel femminile e nel maschile il passaggio che ci vede superare i 50 anni porta ognuno di noi a incontrare cambiamenti che introducono pensieri nuovi su se stessi e se stesse, sul corpo, sulle energie, sulle relazioni, sui progetti per il futuro che hanno caratteristiche che ci appaiono sconosciute.

 

Il coaching è una risorsa per provare a guardare a tutto questo scoprendo quanta energia e quanto futuro c’è in ogni giorno che andiamo vivendo.

Accanto ai percorsi di coaching individuale, parte da gennaio uno spazio di ideazione creativa rivolto a uomini e donne che vogliano giocare con la scrittura di sé e con la scrittura creativa (sia essa in parole, immagini o materiali) per scoprirsi in questa nuova fase della vita.

Gli 8 incontri previsti si svolgeranno il martedì pomeriggio, dalle 17.30 alle 19,00, una volta ogni quindici giorni, in via Pico della Mirandola, 56 (Zona Montagnola). A breve sarà inserito il calendario di dettaglio.

L’incontro di presentazione sarà il 6 febbraio alle 17,30, e non prevede iscrizione. 

Sarà possibile partecipare all’intero percorso o anche ai singoli incontri, seguendo il proprio ritmo e il proprio desiderio. Per informazioni sul laboratorio “Meno pause più momenti”, moderato e facilitato con tecniche di scritture biografiche, creative e di coaching, è possibile inviare da qui una richiesta o inviare una email.

Il costo di partecipazione ai singoli laboratori è di 30 euro.  Sono ammessi 8 partecipanti per singolo gruppo.