Narrare con lo sguardo è  un seminario intensivo di storytelling per fotografi professionisti e amatoriali, dedicato al potenziamento della capacità, in chi fotografa, di entrare in relazione con l’oggetto della ricerca che “accade” nello scatto, predisponendosi a visualizzare la storia che lo scatto dovrà narrare.

meta-selfie-copia
(Photo by Riccardo Vinci)

Inoltre, si pone l’obiettivo di incrementare la capacità di comunicazione interpersonale e intrapersonale indispensabile a render i fotografi capaci di interazione ed empatia con modelli e modelle.

A partire dalla pratica del Ritratto il seminario si articolerà per ogni sessione con una breve introduzione teorica (30 minuti), una prova pratica guidata da esercitazioni (2 ore), e un debriefing in gruppo.

I sessione – Leggere un volto (10 ritratti per 10 lettori)

II sessione – Interagire con il modello o la modella perché il volto e il corpo “parlino”

III sessione – Narrare con lo sguardo e Fotografare la storia nel volto

IV sessione – Il ritratto come lettura amorosa (Lecture e conversazione con il Maestro Giuseppe Varchetta e selezione dei ritratti realizzati dai partecipanti per un sito web dedicato)

Il seminario, che si svolgerà in autunno, prevede 4 sessioni di 3 ore (dalle 9,30 alle 16,30), facilitate dalla coach e narrative thinker Nerina Garofalo.

Il Maestro Giuseppe Varchetta sarà ospite della seconda giornata con una testimonianza e una lecture sul tema “Il ritratto come lettura amorosa”.

snp1384522531_362_immagini_della_galleria_immagine_994_9c
(Ettore Sottsass ritratto da Giuseppe Varchetta)

Nelle due giornate si alterneranno in aula, per gli scatti, un modello e una modella.

Ogni partecipante dovrà portare la macchina fotografica che predilige, mentre in aula saranno disponibili gli strumenti di illuminazione e gestione degli sfondi previsti per le esercitazioni.

Il costo di partecipazione al seminario sarà comunicato a breve e sarà  da versare al momento dell’iscrizione (da effettuare entro una settimana dalla data di inizio del seminario). Il numero massimo di fotografi partecipanti ammessi è di 12.

La sede di realizzazione del seminario, e le Associazioni o realtà che sceglieranno di collaborare alla realizzazione dell’esperienza, saranno comunicate a breve, contestualmente alla diffusione del Programma di dettaglio.